The Deadline, Nativi Digitali Edizioni (NDE 2017) a cura di Micol Borzatta

1505394793187-the_deadline_visual_novel_vs

Ramfis è un giovane autore alle prese con il suo primo romanzo.

La mattina della consegna del romanzo all’editore, mentre si sta gongolando immaginando il successo di quello che crede il libro del secolo, scopre che la sua linea internet non funziona.

Ramfis si dirige quindi in cucina per cercare il suo cellulare e ci trova Dee Dee Smith, una donna vestita da uomo, con tirapugni in metallo, guerrafondaia che vorrebbe picchiarlo, ma si limita a distruggergli il cellulare.

Chiusa la porta a chiave, Ramfis si ritira in salotto, dove trova Barry Doherty, un ubriacone irlandese, bravissimo hacker, che gli comunica di essere stato lui a criptargli i file sul pc e a bloccargli il modem.

A questo punto scappa nello studio, ma anche lì c’è qualcuno. Scott Petrucci, un ragioniere italo-americano molto pignolo.

Come ultima alternativa scappa nel ripostiglio, dove incontra Elizabeth Hall, una studentessa di belle arti e cinema che vive truffando la gente.

 

Ramfis è duro di comprendonio, ma alla fine capisce che sono i personaggi del suo romanzo, da lui inventati, e che vogliono che lui riscriva tutto il libro in modo da cancellare per sempre l’orrore esistente.

The Deadline è una visual novel creata da Nativi Digitali Edizioni e che uscirà il 23 ottobre.

Scaricabile come app per Android o come eseguibile per Windows, Apple e Linux, permette di interagire direttamente con la storia.

Il romanzo è infatti strutturato come un’avventura grafica che seguiamo dialogo dopo dialogo, ma dove noi lettori possiamo intervenire ogni qualvolta il nostro protagonista si trova davanti a una scelta, decidendo così noi il proseguo della storia, e non avendo mai un romanzo uguale ogni volta che lo leggiamo/giochiamo.

Un’evoluzione in versione digitale dei vecchi libri games, che grazie alle immagini spettacolari, realizzate in qualità eccelsa, ci permettono di sentirci totalmente coinvolti e partecipi, al punto che spesso vorremmo prendere a schiaffi pure noi Ramfis per il suo comportamento ebete.

Un’esperienza diversa dal solito che rende reale e concreto il concetto di sentirsi parte integrante del romanzo, e che può riuscire ad avvicinare alla lettura anche quella parte di pubblico che generalmente la trova noiosa.

Al momento è disponibile sul sito dei NDE una versione demo che racchiude l’introduzione e il primo capitolo della visual novel, ma dal 23 ottobre sarà possibile averlo completo di tutti e otto i capitoli.

Micol Borzatta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...