Caccia fredda, Toni Anderson (Hope Edizioni 2019) a cura di Micol Borzatta

IMG-20190920-WA0017_1.jpg

Recensione pubblicata sul blog Pieces of paper hearts con cui collaboro.

Vivi Vincent viene catapultata nel peggiore degli incubi quando, insieme al figlio di otto anni, si trova intrappolata in un centro commerciale durante un attacco terroristico.

Con l’aiuto di Jed Brennan, un agente dell’FBI in ferie forzate, Vivi e suo figlio sopravvivranno all’assalto, ma il pericolo è tutt’altro che scampato; Michael, il figlio di Vivi, potrebbe essere a conoscenza di dettagli importanti sui terroristi e i loro attacchi futuri, e pur essendo muto e traumatizzato, questo fa di lui un bersaglio vivente.

Nascosti in una baita nel cuore delle foreste di Northwoods, nel Winsconsin, Jed e Vivi lotteranno contro un complotto che scuote le fondamenta della società americana.

Ciò che non hanno messo in conto è la divorante e crescente attrazione che divamperà tra loro…

Sorgente: Caccia fredda – Pieces of paper hearts

Annunci

I segreti di Primrose Square, Claudia Carroll (Newton Compton 2019) a cura di Micol Borzatta

9788822732750_0_0_383_75.jpg

Recensione pubblicata sul blog Pieces of paper hearts con cui collaboro.

È notte fonda e la pioggia cade sulle strade di Dublino. Una madre è disperata perché la sua bambina è morta. Lascia che l’acqua le scorra addosso mentre rimane ferma davanti a una finestra, guardando all’interno della casa in cui vive il ragazzo che ritiene responsabile.

In una delle cucine che si affacciano sulla stessa piazza, una ragazza aspetta il ritorno di sua madre. Sa esattamente dove si trova, ma non è sicura di poterla raggiungere.

Qualche finestra più in là, una vedova è seduta da sola nella sua stanza. Sta per dare una notizia bomba alla sua famiglia, in tempo per la cena, e la sua vita sta per cambiare per sempre.

Una giovane regista teatrale si è da  poco trasferita in un appartamento dall’altra parte della strada. Il suo padrone di casa è assente, ma c’è qualcosa sul suo conto che proprio non torna…

Ognuna delle finestre che si affacciano su Primrose Square ha una storia da raccontare. E le vite di un gruppo di donne che abitano allo stesso indirizzo stanno per intrecciarsi.

Sorgente: I Segreti di Primrose Square – Pieces of paper hearts

La vendetta di Lord Hughes, Fabiana Redivo (DRI Editore 2019) a cura di Micol Borzatta

51vpiinq2bvl._sx331_bo1204203200_
Acquista su Amazon

Recensione pubblicata sul blog Pieces of paper hearts con cui collaboro.

“Sulla terraferma si sentiva prigioniero. Inquieto. Il pensiero corse subito al motivo per cui si era cacciato con le sue stesse mani, anzi, con il cuore, in quella situazione di stallo: una giovane donna dagli occhi viola profondi come gli oceani, dal carattere forte e nel contempo fragile, bella da togliere il fiato. Sua moglie Judith.”

Ironico, bugiardo, libertino, romantico, crudele, passionale, violento, dolcissimo, colto, rude e raffinato. Quanti volti ha lord Hughes? E quali è disposto a mostrare alla donna che ama?

Lady Judith Blackmore ha accettato di sposare lord Edward Hughes, conte di Brewfield, per mettersi al sicuro dal complotto ordito dallo zio, lord George Blackmore, che la vorrebbe morta. Un matrimonio celebrato in fretta ma nato sotto i migliori auspici. Una magica alchimia d’amore si instaura subito tra Edward e Judith che finalmente sembra poter condurre la sua vita serenamente. Ma lord Hughes ha un lato oscuro che non è disposto a svelare alla sua giovane sposa, di cui è perdutamente innamorato. Una maledizione incombe sui conti di Brewfield. Affonda le radici in un passato non troppo lontano, nientemeno che in India ed è legato alla spietata setta assassina dei thugs. Ancora una volta la vita di Judith è in pericolo ma la “tigre dagli occhi viola” è disposta a metterla in gioco per amore e per spezzare la terribile maledizione.

Dopo il successo di Una Ribelle per Lord Huges, balzato ai primi posti delle classifiche nel 2018 e molto apprezzato dalle numerosissime lettrici che lo hanno scelto e che continuano a farlo tutt’ora, Fabiana Redivo si cimenta, aggiungiamo noi con successo, nel nuovo capitolo della saga. Questa volta aggiungendo una vena avventurosa e fantasy decisamente più marcata che nel primo, forse andando a ripescare dai suoi passati successi in questi generi.

Insomma un Regency un po’ fuori dalle solite canoniche regole, ma una bellissima storia d’amore con un insieme eterogeneo di personaggi veramente affascinanti e magistralmente ritratti.

*** ROMANZO AUTOCONCLUSIVO ***

Sorgente: La vendetta di Lord Hughes – Pieces of paper hearts

Una ribelle per Lord Hughes, Fabiana Redivo (DRI EDitore 2018) a cura di Micol Borzatta

51k-skchqol._sx331_bo1204203200_
Acquista su Amazon

Recensione pubblicata sul blog Pieces of paper hearts con cui collaboro.

“Judith non osava quasi respirare dall’emozione. Quell’uomo aveva il potere di domare la tigre che ruggiva in lei.”

Cornovaglia. Natale 1815.

Per lady Judith Blackmore è difficile adattarsi alle rigide restrizioni della società inglese. Nata in Cina e vissuta nelle colonie britanniche indiane, ha ricevuto un’educazione poco convenzionale. Rimasta orfana, viene affidata al nonno, il duca di Ashton. Per garantirsi un futuro, deve trovare marito. L’unico a destare il suo interesse è il fidanzato di sua cugina, lord Edward Hughes, uno dei migliori partiti sulla piazza, ma anche noto libertino, oltre che membro di spicco della Compagnia delle Indie. Ben presto Judith si trova al centro di una congiura che ha come unico scopo quello di eliminarla. Ogni volta che rimane coinvolta in situazioni pericolose o inspiegabili, lord Hughes è nei paraggi. L’affascinante avventuriero le è amico o nemico? Nonostante Judith cerchi di soffocare l’attrazione verso di lui, gli eventi sembrano portare in un’unica direzione, costringendola ad accettare una proposta di matrimonio del tutto inattesa. Perché a Winterborn Castle nulla è come sembra e i fantasmi del passato reclamano la loro vendetta.

Il nuovo romanzo di Fabiana Redivo immerge il lettore nelle atmosfere affascinanti del periodo Regency, tra passioni, intrighi famigliari, emozioni e azione. Un romanzo d’amore con atmosfere di salgariana memoria, avvincente come un romanzo di Dumas.

Sorgente: Una ribelle per Lord Hughes – Pieces of papera hearts

La mercante di ricordi, Sara Purpura e Simona Liubicich (Self publishing 2018) a cura di Micol Borzatta

41qyuts3kol._sx331_bo1204203200_
Acquista su Amazon

Recensione pubblicata sul blog Pieces of paper hearts con cui collaboro.

Edimburgo. Scozia.

Kenna e Aidan sono una coppia felicemente sposata. Col tempo, però, l’ambizione personale di entrambi cambia quel mondo così apparentemente perfetto. La morte del figlio Ian distrugge tutto ciò che avevano creato e quello che li aveva uniti un tempo si trasforma in odio, fino all’inevitabile separazione. Ognuno fa i conti a proprio modo con il lutto e intanto trascorrono tre lunghi anni nei quali ogni giorno il dolore della perdita si rinnova. Eppure, il ricordo di ciò che li ha uniti è ancora lì, vivo come sono ancora vivi Aidan e Kenna. Grazie al piccolo banco di legno che vende gli aeroplani tanto amati dal loro bambino, la magia del Natale potrebbe essere la porta che dovranno aprire insieme per ritrovarsi, soprattutto per perdonarsi.

La mercante di ricordi è la storia straziante di un sentimento che ha innumerevoli sfaccettature tra cui quella devastante della perdita e quella salvifica del perdono.Una storia vera come può essere il dolore.Una storia vera come può essere l’amore.

Sorgente: La mercante di ricordi – Pieces of paper hearts

Shadowsong, S. Jae-Jones (Newton Compton 2018) a cura di Micol Borzatta

51nJqlXPIQL._SX306_BO1204203200_
Acquista su Amazon

Recensione pubblicata sul blog Pieces of paper hearts con cui collaboro.

Sei mesi dopo essere riemersa dal Sottosuolo, Liesl si sta impegnando per promuovere, oltre alla carriera musicale del fratello, anche la propria. È determinata a concentrarsi sul futuro, senza pensare al passato, ma la vita nel mondo di sopra non è semplice. Suo fratello Josef è freddo, distante e riservato, mentre Liesl non riesce a smettere di pensare all’uomo misterioso che ha dovuto abbandonare oltre la barriera magica, colui che ha saputo ispirarle nel cuore una musica struggente e bellissima. Ma quando l’equilibrio tra i due mondi all’improvviso comincia a vacillare, Liesl dovrà fare ritorno nel Sottosuolo per risolvere un mistero che riguarda la vita, la morte… e il suo amato re dei Goblin. Chi è? Da dove viene? Qual è il suo destino? Ora che il patto è stato infranto, il prezzo da pagare è altissimo: una vita per una vita. Se Liesl vuole davvero scoprire la verità, dovrà infrangere tutte le antiche leggi e sacrificarsi in nome di ciò che ama. Ma compiere questa scelta la renderà libera una volta per tutte o la condannerà per sempre?

Sorgente: Shadowsong – Pieces of papera hearts

La nostalgia di una rondine esiliata, Rafik Schami (Garzanti 2018) a cura di Micol Borzatta

51dy0vxunnl-_sx319_bo1204203200_
Acquista su Amazon

Recensione pubblicata sul blog Pieces of paper hearts con cui collaboro.

Damasco, 2006. È notte e Karim è solo. È solo da tanto tempo. Non ha nulla da chiedere al futuro, come se arrivati alla sua età non ci fosse più bisogno di altro. Desideri e aspettative chiuse per sempre in un cassetto. Fino a quando non incontra Aida. Con la sua passione per le moto e il suo aspetto da ragazzina la donna lo affascina e lo terrorizza allo stesso tempo. All’improvviso Karim sente una sensazione che non provava più da anni: lo scalpitio della vita che non è ancora paga, che ha ancora fame di conoscere e sperimentare. Eppure le briglie che lo legano al passato che si è lasciato alle spalle non si sono del tutto spezzate. Una donna che ha conosciuto e amato chiede il suo aiuto perché suo figlio è stato accusato ingiustamente di omicidio. Bugie e false dichiarazioni che lo stesso Karim ha subito da giovane e da cui si è voluto allontanare. In quel momento, Karim ricorda la sua vita: l’infanzia con una famiglia che ha tarpato le sue ali di musicista e di cui non sa più nulla; la comunità religiosa in cui è cresciuto e che non lo ha mai accettato. Aiutare questo ragazzo vorrebbe dire tornare indietro, riaprire vecchie ferite, rincontrare amicizie perdute. Ma soprattutto allontanarsi da Aida e mettere a rischio la loro relazione ancora fragile. Karim deve scegliere tra le ragioni del suo cuore e quelle della sua coscienza. Tra la forza della verità e la forza dell’amore.

Sorgente: La nostalgia di una rondine esiliata – Pieces of paper hearts