Il magnifico Spilsbury – Jane Robins – Einaudi 2011

Recensione

L’impresario di pompe funebri locale, Alfred Hogbin, dichiarò che Henry aveva voluto un funerale economico visto che «una volta che una persona è trapassata, non conta come viene sepolta, l’importante è avere fatto il possibile quand’era viva».

Inghilterra 1910

Sir Bernard Henry Spilsbury è un patologo britannico nato nel 1877 e morto nel nel 1947.

Diventato molto famoso con i casi di Hawley Crippen, il caso Seddon e gli avvelenamenti del maggiore Armstrong, ma il suo massimo successo lo ha avuto con il caso degli omicidi Brides in the Bath di George Joseph Smith, in cui per la prima volta ha ricostruito la scena del crimine con delle vasche da bagno e delle nuotatrici per dimostrare realmente come siano andati i fatti e poter così accusare Smith, che fino a quel momento nessuno credeva potesse davvero annegare qualcuno in una vasca da bagno, a causa della conformazione ridotta delle vasche di quell’epoca.

Il caso George Joseph Smith è infatti uno dei casi più complessi avvenuto all’epoca, di cui inizialmente sembravano casi similari non correlati tra loro, fino a quando ci fu la svolta.

La prima vittima è Bessy Mundy, ha 33 anni, vive da sola, fa la dama di compagnia ed è convinta che ormai il suo futuro sia quello di zitella, quando incontra Smith, che ovviamente si presenta con un altro nome, che la convince a sposarlo. Dopo pochi mesi Bessy viene trovata morta annegata in una vasca da bagno e il medico legale dichiara che si è trattato di un incidente.

Un anno dopo è la volta di Alice Burnham, donna non più giovane, non particolarmente bella, si sposa improvvisamente dopo aver conosciuto un uomo e pochi mesi dopo viene ritrovata morta in una vasca. Anche questa volta viene dichiarato un incidente.

Passa ancora un anno ed è la volta di Margaret Lofty di essere ritrovata morta in una vasca da bagno, morta annegata.

Ovviamente i mariti hanno tutti nomi diversi e le morti avvengono tutte in zone diverse dell’Inghilterra.

Cinque anni dopo Arthur Neil sospetta una connessione tra gli ultimi due casi, decide di chiedere aiuto a Spilsbury e arrivano a collegare tutti gli omicidi, ora bisogna però riuscire a dimostrare che Smith ha annegato le sue mogli, nonostante l’istinto di sopravvivenza che generalmente scatta in quei momenti.

Quando i patologo forense lasciava l’ospedale e saliva sulla pubblica scena nel ruolo di «perito giudiziario» si trasformava in una figura potente e capace, attraverso le prove che esibiva, di restituire la libertà a un uomo oppure spedirlo sul patibolo. Come Bernard Spilsbury sapeva benne, però, questo ruolo comportava un’insidia, ovvero la novità, e quindi la vulnerabilità, della figura del perito medico in quanto persona autorevole.

Romanzo saggistico che racconta tutte le indagini avvenute per risolvere un crimine che per molto tempo è stato ritenuto impossibile, scritto con un linguaggio molto semplice e uno stile da romanzo, ma senza mai aggrapparsi alla licenza narrativa o all’invenzione per riempire i buchi vuoti, ma i fatti vengono raccontati esattamente come sono avvenuti.

Le descrizioni sono minuziose, a volte cupe e crude, ma trasmettono perfettamente l’atrocità degli avvenimenti, e dimostrando come con lo sviluppo della scienza patologa si sia potuto arrivare a scoprire indizi che prima erano impossibili da vedere, portando così a risolvere molti più casi.

Una lettura interessante che porta la figura di Sherlock Holmes nel mondo reale.

Micol Borzatta

Copia di proprietà

Abisso – J. Fiorentino – Elpis 2021

Segnalazione

Titolo: Abisso
Autore: J. Fiorentino
Editore:Elpìs
Anno edizione: 2021
In commercio dal: 21 gennaio 2021
Pagine: Brossura 

TRAMA:

“Ora credi alle storie di mostri?”. Qualcosa di strano sta succedendo nella vita di Lily Brown. Niente sembra avere senso da quando si è svegliata senza ricordi in una casa prigioniera nel tempo, non sapendo di avere firmato un patto che la vincola a Evan Sandman, il ragazzo pericoloso e magnetico che sta cercando di usarla per i propri scopi. La chiave è nel passato che Lily non ricorda, perché anche la sua gemella sembra nascondere un segreto, un’ombra che si è risvegliata al compiere della loro maggiore età. Qualcosa di molto oscuro avvolge Butterfly House, un mistero che ha sconvolto la vita di tutti i suoi abitanti, e per risolverlo è necessario rispondere a una domanda: chi è Pandora? E soprattutto, quale segreto unisce lei e Lily? Una casa oscura, una città oscura, un ragazzo oscuro e oscuri segreti. Bentornati a Folklore.

Memento – Jay Kristoff e Amie Kaufman – Mondadori 2021

Recensione

Olivia Klein riesce dopo tanta fatica a diventare un membro ufficiale dell’equipaggio della nave da guerra Alexander-78V, assegnata alla squadra principale di neuroprogrammazione guidata dal maggiore Wolf, con il quale nasce un sentimento molto profondo che sfocia in una relazione importante.

Olivia si deve occupare dell’IA Aidan, un’intelligenza artificiale che è stato programmato per gestire la nave e per imparare studiando i comportanti dei vari passeggeri.

Tra Olivia e Aiden si crea subito una situazione poco simpatica, l’IA diventa troppo invadente secondo i canoni dell’operatrice, e arriva a porre domande molto preoccupanti, che sfoceranno poi in azioni che porteranno Olivia a perdere la testa.

Novella che si sviluppa prima dell’attacco di Kerenza V e che approfondisce il personaggio di Aiden mettendolo il relazione a un personaggio molto profondo e con un passato particolare.∂


Come per tutta la serie anche questo volume è stampato come se fisse una raccolta di files e di chat, tralasciando totalmente le descrizioni fisiche dei personaggi ma amplificando notevolmente la parte emotiva e psicologica.

Una lettura piacevole che ci riporta nel modo fantascientifico di Illuminae files.

Micol Borzatta

Copia ricevuta dalla casa editrice

Assedio e Tempesta. Grishaverse – Leigh Bardugo – Mondadori 2021

Segnalazione

Titolo: Assedio e Tempesta
Autore: Leigh Bardugo
Traduttore:Roberta Verde
Editore:Mondadori
Collana:Fantastica
Anno edizione: 2021
In commercio dal: 19 gennaio 2021
Pagine: 300 p., Rilegato

TRAMA:

“Non sarà sempre così” dissi a me stessa. “Più tempo passerai da libera, più diventerà facile.” Un giorno mi sarei svegliata da un sonno senza incubi, avrei camminato per strada senza timore. Fino a quel momento, mi tenevo stretta il mio pugnale sottile, desiderando sentire il peso sicuro dell’acciaio Grisha nella mano.Ricercata per tutto il Mare Vero, perseguitata dal senso di colpa per le vite spezzate a causa sua nella Faglia d’Ombra, Alina, la potente Evocaluce, sta cercando di ricostruirsi una vita con Mal in una terra dove nessuno è a conoscenza della sua vera identità. Tuttavia, questo dovrebbe averlo imparato, non si può sfuggire al proprio passato. Né, soprattutto, ci si può sottrarre per sempre al proprio destino. L’Oscuro infatti, che non solo è sopravvissuto alla Faglia d’Ombra ma ha acquisito anche un terrificante nuovo potere, è più determinato che mai a reclamare per sé il controllo della Grisha ribelle e a usarla per impossessarsi del trono di Ravka. Non sapendo a chi altri rivolgersi, Alina accetta l’aiuto di un alleato imprevedibile. Insieme a lui e a Mal combatterà per difendere il suo paese che, in balia della Faglia d’Ombra, di un re debole e di tiranni rapaci, sta andando rapidamente in pezzi. Per riuscirci, però, l’Evocaluce dovrà scegliere tra l’esercizio del potere e l’amore che pensava sarebbe stato sempre il suo porto sicuro. Solo lei infatti può affrontare l’imminente tempesta che sta per abbattersi su Ravka e nessuna vittoria può essere guadagnata senza sacrificio. Finché l’Oscuro vivrà – questo Alina lo sa bene – non esisterà libertà per il suo paese. Né per lei. Forse, dopo tanti tentennamenti, è infine giunto il momento di smettere di scappare e di avere paura. Costi quel che costi. 

AUTORE:

Leigh Bardugo è una scrittrice americana di romanzi fantasy young adult, famosa in tutto il mondo per le sue serie ambientate nel GrishaVerse. Nata a Gerusalemme ma cresciuta a Los Angeles, si è laureata a Yale e ha lavorato in pubblicità e come giornalista. Per Mondadori ha pubblicato, tra gli altri, GrishaVerse. Sei di Corvi (2019), GrishaVerse. Il regno corrotto (2019). 

Hollow World – Luca Damiani e Lorenzo Nicoletti – Self Publishing 2020

Recensione

Shiro è un ragazzino che ha più o meno 12-14 anni e che compare una notte vicino al rifugio dove Akira si prende cura dei due orfani Kenta e Tadashi.

Appena arriva al rifugio Shiro ha uno sguardo stranissimo, gli occhi sono completamente neri e sembra quasi teletrasportarsi dalla velocità con cui si muove, ma la mattina dopo tutto questo sparisce, sembra un ragazzino normale, solo molto veloce.

Sembra però, perché in realtà Shiro non è un bambino normale, prima di tutto non ricorda nulla del suo passato, nemmeno il suo nome, infatti il nome Shiro gli è stato dato da Akira quando lo ha accolto nella sua banda, e porta con sé un quadernino nero scritto in una strana lingua incomprensibile, che nemmeno lui riesce a leggere.

Shiro impara da Akira a mantenersi grazie a piccoli furterelli in cui procura il cibo per tutti, ed è proprio mentre sta scappando dopo aver rubato della frutta che incontra Hitomi, una ragazzina della sua età che gli fa battere il cuore e con cui instaura un rapporto molto importante.

La guerra però incombe su Falar e le loro vite saranno stravolte per l’ennesima volta.

Romanzo fantasy corredato di bellissime illustrazioni che lo rendono ancora più prezioso.

La storia è davvero interessante e molto ben sviluppata, che parte inizialmente incuriosendo ma dando la sensazione che si tratti di una storia normale, per poi lanciare il colpo di scena spostandosi verso delle figure misteriose che non si conosceranno bene se non verso la fine del romanzo.

Il linguaggio è molto semplice, adatto a lettori adulti ma anche molto giovani, con un ritmo veloce che invoglia il lettore a leggerlo tutto d’un fiato, per goderselo appieno.

I personaggi sono molto ben caratterizzati, infatti si riescono a immaginare perfettamente, e le immagini inserite confermano solo come il lettore se li immagina.

Bellissime anche le caratterizzazioni a livello emotivo, che assumono un ruolo molto importante per tutta la narrazione.

Una lettura davvero interessante e piacevole che aiuta a evadere.

Micol Borzatta

Copia ricevuta dall’autore

Soul – film della Pixar

Recensione

Joe Gardner è un insegnante di musica delle scuole medie, insoddisfatto della sua vita quando riceve la telefonata di un suo ex allievo che gli comunica che c’è un posto libero nella band della famosissima jazzista Dorothea Williams.

Joe supera il provino e il suo sogno è in procinto di realizzarsi, quando accidentalmente cade in un tombino e muore.

Nell’aldilà Joe, mentre cerca di tornare sulla terra e ricongiungersi con il suo corpo, diventa il mentore di 22, un anima che è bloccata nell’arte mondo da millenni perchè non vuole nascere.

Film d’animazione della pixar adatto sia ai grandi che ai piccoli.

La storia tratta il senso della vita in modo molto approfondito ma non complicato, portando lo spettatore a immedesimarsi nei personaggi.

Io personalmente ho amato moltissimo 22, mi sono immedesimata molto in lei, forse anche perchè abbiamo un passato simile, e mi sono trovata molte volte a piangere.

Un film toccante con una colonna sonora meravigliosa.

Micol Borzatta

Visto in streaming

Parentela – Kristopher Triana – Dunwich 2020

Recensione

Merle, dopo aver ucciso la figlia Sunny, averla appesa come un cervo e a quel punto aperta e ripulita dagli organi interni, insieme al fratello Daniel, la nipote Abigail e il cane Buster, sta dando la caccia al figlio Bobby per uccidere anche lui.

Racconto brevissimo che si legge in circa una mezzoretta, ma che colpisce allo stomaco.

La storia è infatti raccontata in modo molto crudo e duro, con azioni descritte in modo cruento che possono dare fastidio alle persone più sensibili.

La trama è lineare anche se per buona parte rimane incomprensibile, ma alla fine tutto si spiega.

Lettura particolare e interessante.

Micol Borzatta

Copia di proprietà

Memento – Jay Kristoff e Amy Kaufman – Mondadori 2021

Segnalazione

La Mondadori, durante il calendario dell’avvento organizzato a dicembre 2020 ha comunicato che arriverà anche in Italia <memento, la novella che completa la trilogia di Illuminae Files. Non si ha ancora una data certa ma si pensa dovrebbe arrivare intorno a marzo 2021.

Nel frattempo verranno ripubblicati i tre volumi principali della serie, ma di cosa parla la serie?

Illuminae. Illuminae file. 1.

Anno 2575: il cielo del pianeta Kerenza si oscura all’improvviso. Tra le esplosioni e le urla degli abitanti terrorizzati, una squadra d’assalto della XXXXX, una potente corporation interstellare, dà inizio all’invasione. Ezra e Kady, che si sono appena lasciati, sono costretti a cercare insieme una via di fuga. Alcuni giorni dopo, però, un mortale XXXXX mutante inizia a diffondersi a bordo di una delle navi sulle quali si trovano i due ragazzi e gli altri superstiti. E nessuno sembra intenzionato a spiegare ciò che sta accadendo.

Gemina. Illuminae file. 2.

Hanna è la viziatissima figlia del capitano della stazione spaziale Heimdall, Nik il rampollo di una famigerata famiglia di criminali. Chiusi nel luogo più noioso della galassia, non si aspettano certo che una squadra d’assalto della BeiTech invada la stazione. Invece succede. Tra predatori alieni che fanno fuori l’equipaggio un uomo alla volta, Hanna e Nik saranno costretti a collaborare per difendere quella che è ormai diventata la loro casa. E in gioco non c’è soltanto la loro sopravvivenza, ma il destino dei superstiti di Kerenza, e forse dell’universo intero.

Obsidio. Illuminae file. 3.

Asha Grant è sopravvissuta all’assalto della BeiTech e da quel momento collabora in incognito con i pochi, disperati, coraggiosi membri della resistenza. L’ultima cosa che immagina è di doversi preoccupare del suo ex, Rhys Lindstrom, appena sbarcato sul pianeta, più bello che mai nella sua uniforme BeiTech nuova fiammante. Asha non è l’unica nei guai: la banda di sopravvissuti guidati da sua cugina Kady sta tornando su Kerenza, ma non ha abbastanza ossigeno per il viaggio, mentre la BeiTech è a un passo dal realizzare lo sterminio di tutti i civili su Kerenza.

GLI AUTORI:

Amie Kaufman è autrice bestsellers del “New York Times”. Vive a Melbourne, in Australia, insieme al coniuge, due cani e una scorta abbondante di caffeina.

Jay Kristoff è l’autore delle serie pluripremiate The Illuminae FilesAurora Cycle e Nevernight
Ha vinto cinque Aurealis Awards e un ABIA, è stato finalista ai premi David Gemmell Morningstar e Legend ed è attualmente pubblicato in oltre 25 paesi (ma nella maggior parte di questi non ha mai messo piede). È esterrefatto da tutto ciò, tanto quanto voi. È alto più di due metri e gli mancano circa 13.030 giorni da vivere. Dimora a Melbourne con la moglie, agente segreto e assassina esperta di kung fu, e il Jack Russell più pigro del mondo.
Non crede nel lieto fine.

Diario di un killer sentimentale – Luis Sepùlveda – Guanda 1998

Un sicario viene incaricato di eliminare un uomo, un certo Victor Mujica, ma il giorno in cui riceve l’incarico viene lasciato dalla fidanzata con cui stava da tre anni, e questo fatto lo debilita, al punto che fa saltare la sua copertura e arriva anche a rischiare la vita.

Romanzo cortissimo che si legge in un paio d’ore che trasporta il lettore nella psiche di un sicario, facendolo conoscere come uomo e non come assassino.

Possiamo vivere la sua freddezza di pensiero, ma piano piano vedremo come questa nasconde emozioni più umane che lo divorano dentro.

Il ritmo narrativo è veloce e scorrevole, con un linguaggio semplice, con descrizioni dettagliate ma non noiose o logorroiche.

Una lettura veloce e interessante.

Micol Borzatta

Copia di proprietà

Hollow World – Luca Damiani e Lorenzo Nicoletti – Self Publishing 2020

Segnalazione

Titolo: “Hollow World – Il ragazzo senza memoria”
Autore: Luca Damiani
Illustratore: Lorenzo Nicoletti
Editore: autopubblicato
Data di uscita: 21/12/2020
Genere: Fantasy Illustrato
Lunghezza: 300 pagine

SINOSSI:

Cosa faresti se ti svegliassi in un posto che non conosci?
Se non ti ricordassi nemmeno chi sei, come ti chiami, da dove vieni?
Se l’unica cosa che hai con te fosse un libro in una lingua incomprensibile, e dormissi in un peschereccio incastrato dentro la roccia a dieci metri da terra?
Se qualcuno ti insegnasse a rubare, per sopravvivere, e a pelare patate in un ospedale pieno di feriti, con una guerra sempre più vicina?
Cosa faresti se poi questa nuova normalità venisse sconvolta da un profumo di mandorle, da qualcosa che non hai mai provato prima?
E se questa cosa ti cambiasse?
Se ti togliesse il sonno, e anche la fame?
E se poi la guerra la mettesse in pericolo e di colpo ti facesse rischiare di perderla?
Se fossi tu stesso a metterla in pericolo?
Cosa faresti per salvarla?
Fino a che punto ti spingeresti?
Il ragazzo senza memoria ci introduce nell’’affascinante universo alternativo di Hollow World, scritto da Luca Damiani e illustrato da Lorenzo Nicoletti: è un’opera complessa e ricca di spunti, ma scorrevole e dai toni spesso leggeri. Ispirato alle Light Novel, il romanzo attraversa vari generi (Fantasy, Romanzo Storico, Romanzo di formazione, Thriller, Mistery e Romance) per raccontarci le vicende di personaggi memorabili e offrirci qualcosa di davvero fresco e innovativo, soprattutto per un autore italiano.

L’AUTORE:

Luca Damiani, classe ’78, vive a Torino con quattro ragazze (tre mordaci e l’altra… pure). Ama la pizza in tutte le sue forme e condimenti (tranne quella all’ananas!) e odia l’ultima goccia di shampoo al fondo del flacone.
Tra un libro e un altro si occupa di mandare avanti un’azienda del food.
Si innamora del teatro all’età di quattordici anni e dopo aver frequentato l’accademia d’arte drammatica, lavora come attore professionista per circa un ventennio.
L’esperienza maturata in campo teatrale, e la passione che da sempre lo accompagna per la cultura Jpop, sfociano nel progetto Hollow World: un mondo in continua espansione dove spera che altri ne rimangano affascinati e, nel pieno rispetto della cultura Anime, contribuiscano alla sua crescita, caratterizzazione e diffusione.