I signori delle tenebre. Lupo solitario vol. 1 – Joe Dever – EL 2007

Recensione

Siamo nell’universo di Aon, mondo di Magnamud, in cui il Dio Kai, Dio del sole, e la Dea lshir, Dea della luna, sono in continua guerra contro le forze dell’Oscurità, ovvero il Dio del male Naar e i suoi servitori, i Signori delle tenebre.

Nel regno di Sommerlund, seguaci del Dio Kai, c’è un monastero dove risiedono i Cavalieri Kai, un ordine di guerrieri in possesso di straordinarie abilità.

A ovest, nelle terre Oscure, ci vivono i campioni di Naar, i Signori delle tenebre che, affidandosi ai Drakkar, ai Giak, ai Vordak, agli Helghast e ai Nadziranim, cercano di conquistare il mondo per trasformarlo in un luogo a loro più congeniale.

Lupo Silenzioso è un giovane iniziato al monastero dei Cavalieri del Kai.

Il giorno della Festa di Fehmarn, quando tutti i cavalieri Kai sono riuniti nel monastero, Lupo silenzioso viene mandato nel bosco a tagliare la legna, come punizione per la sua continua disattenzione.

Sarà questa punizione che gli salverà la vita perché quando torna al monastero trova tutti i Cavalieri Kai sterminati dai Signori delle Tenebre.

Lui è l’unico rimasto e da quel momento si farà chiamare Lupo Solitario e iniziamo la nostra avventura impersonificando proprio lui e dovremo andare alla capitale per parlare con il Re e metterlo al corrente di cos’è successo.

I Signori delle Tenebre è il primo volume della saga Lupo solitario, che è un libro game ed è composta da ben 30 volumi, usciti nel 1985.

Nel 1986 il primo volume della serie ha vinto il Premio selezione Bancarellino.

In Italia arrivarono solo 28 volumi, fermando ogni pubblicazione nel 1998.

Nel 2015 poi venne pubblicato il volume 29 e, nel 2016, il volume 30, terminato però dal figlio di Joe Dever, Ben, perché era rimasto incompiuto a causa della morte di Joe.

La storia narrata è molto avvincente e con tanti colpi di scena, che ti fanno saltare in aria ogni volta che sei convinto di aver trovato un po’ di tranquillità.

Lo stile di gioco è semplice permettendo una piena immersione nella storia.

Un’avventura interattiva mozzafiato.

Micol Borzatta

Seguito su Twitch

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...