Il custode dell’etere, Davide di Lonardo (Edizioni Savarese 2019) a cura di Micol Borzatta

40D20FDF-0040-49D6-929F-542C7B847F77

Francia 1770

Ryan Gray viene richiamato a Parigi da Rufus Valtar, per ricongiungersi alla sorella Lucy e al cognato Shay, e riportare i propri nipoti ai propri genitori. 

Arrivato nella capitale francese, però, quello che trova è un’abitazione distrutta e la notizia che Shay e Lucy sono morti, rendendo Wilt e Danny orfani.

L’Oscuro, che si credeva impegnato in Inghilterra, era arrivato anche lì.

Lorcain, infatti, vuole appropriarsi delle pietre dell’Etere, le cinque gemme più potenti al mondo per distruggere il mondo intero e la sua corruzione e ipocrisia.

Gli anni passano, e Wilt e Danny crescono nascosti nei bassifondi di Parigi, fino a quando non sono abbastanza grandi per conoscere la verità sulle loro origini e sulla morte dei loro genitori.

Nasce così la vendetta nei loro cuori verso colui che ha ucciso i loro genitori.

Una vendetta che li porterà ad affrontare intrighi, misteri e cospirazioni fino alla scoperta del nuovo custode dell’Etere.

7454AC52-0935-4AC3-9C40-E0EEC0C20A81

Romanzo fantasy gothic di un autore italiano.

L’ambientazione è una Parigi gotica, decadente, mi­steriosa, descritta con minuzia di dettagli che ci permet­te di poterla vedere intorno a noi per tutta la lettura.

Infatti saremo accompagnati dal pazzo, dal freddo, dai rumori che riempiono le strade dei bassifondi francesi, facendoci sentire in prima linea nella storia.

I personaggi hanno una buona caratterizzazione, sia a livello fisico che mentale e caratteriale, e ci risulta davvero molto facile enfatizzare con loro.

Molto ben trattato il tema della corruzione e della vendetta che vengono descritti come atti negativi, che portano al male e ai problemi, e non come valide motivazioni per perseguire i cattivi e compiere grandi imprese.

Una lettura piacevole ed evasiva.

Micol Borzatta

Copia ricevuta dalla casa editrice.

A869C7A1-A7DD-4084-BC06-60A645D1FF77

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...