Lie to me, serie televisiva della Fox

lietome-250x312

Serie televisiva statunitense, prodotta dagli stesi produttori di 24 e andata in onda nel 1009.

Nel ruolo del protagonista, uno psicologo esperto della comunicazione non verbale e infallibile nel capire quando una persona non dice la verità, è il bravissimo Tim Roth.

Il dottor Cal Lightman, psicologo e studioso del linguaggio non verbale, collabora con le autorità e la giustizia per risolvere casi complicati, riuscendo a trovare informazioni utili dalle espressioni inconsce del corpo e del viso.

Puntata dopo puntata, caso chiuso dopo caso chiuso, impariamo qualcosa in più sulla cinesica.

Infatti in ogni puntata, ci viene spiegato molto dettagliatamente quali sono stati i segnali riscontrati da Lightman, come sono interpretati e cosa significhino, dandoci molte nozioni interessanti.

Bella anche la sotto trama, ovvero il rapporto di Lightman con la figlia, e come il padre utilizzi le sue conoscenze e le sue capacità anche con lei.

Il personaggio di Lightman è molto ben costruito, con un background complesso che lo porta ad avere problemi con la legge in Irlanda, sua terra di origine, per poi redimersi, andare in America e studiare psicologia, ed è proprio in quel momento, visionando una seduta dallo psicologo fatta dalla madre il giorno prima di suicidarsi, che scopre una microespressione che avrebbe dovuto allarmare lo psicologo se solo se ne fosse accorto, e decide di specializzarsi in quel settore, fino ad aprire la sua agenzia in cui dà consulenza sia alle istituzioni che ai cittadini insieme al suo team altamente specializzati.

Il personaggio di Lightman, la sua storia e le sue capacità sono stati ispirati da Paul Ekman, uno psicologo studioso del comportamento umano ed esperto di rilievo sul linguaggio del corpo e sulle espressioni facciali, e che divenne consulente scientifico.

Le tecniche spiegate nella serie TV sono la cinesica, la prossemica e la semiotica.

Le puntate diventano quindi molto educative ed è davvero un peccato che l’abbiano interrotta.

Micol Borzatta

Vista in streaming

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...