Una geografia delle tenebre, Davide Camparsi (Dunwich 2019) a cura di Micol Borzatta

IMG_20191020_233925_273-250x375

Raccolta di undici racconti divisi in tre gruppi: racconti della montagna e degli abissi, racconti del mare e della costa, racconti del cielo capovolto.

Ogni gruppo ha il suo filo conduttore, che si uniscono in un unico filo per l’intera raccolta.

In ogni racconto viene messo alla luce un incubo che da sempre terrorizza grandi e piccini.

Una storia dietro l’altra tra boschi oscuri, antri, metropolitane, sentieri deserti che penetrano nel lettore come viscidi vermi insinuandosi sotto pelle.

Storie molto brevi ma potenti che vengono narrate con dovizia di particolari, descrizioni molto crude e scene splatter da far rivoltare lo stomaco.

Il linguaggio è semplice, anche se a volte crudo, con frasi corte che rendono la lettura molto veloce e scorrevole.

Una lettura adatta alla notte di Halloween, da fare tutti insieme, magari leggendo un racconto a testa.

Micol Borzatta

Copia ricevuta dalla casa editrice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...