Teen Wolf, serie TV di 6 stagioni su Netflix

teen-wolf

Beacon Hills giorni nostri.

Scott McCall è un normalissimo adolescente, ma la sua vita cambia quando una notte si reca nel bosco insieme al suo amico Stiles per cercare un cadavere.

Quella notte viene morso da un licantropo, Peter Hale, e la sua vita cambia per sempre.

Viene avvicinato da Derek Hale, nipote di Peter, che gli insegna a gestire i suoi nuovi poteri.

Scott impara velocemente fino a riuscire a controllare il suo lato animale alla perfezione, meglio ancora di licantropi di lunga data.

Nel frattempo conosce Allison, la figlia di una famiglia di cacciatori, che consentirà di creare una tregua tra cacciatori e licantropi, per la prima volta nella storia.

Da quel momento il branco di Scott aumenterà, con l’arrivo di nuovi membri: Lydia Martin, una Banshee, Malia Hale, una coyote mannara, Kira Yukimura, una Kitsune, e Liam Dubar, primo beta creato da Scott.

Ognuno di loro permetterà a Scott di diventare un licantropo sempre più forte mantenendo però intatta la sua umanità, trasformandolo nel Vero Alfa, colui che diventa Alfa evolvendosi e non sconfiggendo e uccidendo un altro Alfa.

Scott e il suo branco si troveranno a salvare sempre più spesso Beacon Hills da minacce soprannaturali.

Serie TV tratta dal film Voglia di vincere del 1985.

Iniziato a guardare come serie TV trash da tenere solo come sottofondo, l’ennesimo telefilm sui lupi mannari, ha saputo invece stupirmi e devo ammetterlo, in alcuni punti anche commuovermi.

Travestito da drama adolescenziale soprannaturale, tratta invece temi importanti come la famiglia, l’amicizia, l’amore, il perdono e la redenzione.

Proprio grazie alla scelta dell’; ambientazione, la serie TV riesce a raggiungere un target molto giovane, ma riesce a catturare l’attenzione anche di un pubblico un po’ più maturo.

Le varie leggende che vengono trattate, molte oltre a quelle relative ai licantropi, sono spiegate in maniera molto approfondita e specialmente concreta, dimostrando un’attenta documentazione da parte dei produttori.

In alcune puntate si ha la sensazione di essersi persi un pezzo, però alla fine tutto torna sempre.

Una serie TV davvero meritevole a dispetto di ogni aspettativa.

Micol Borzatta

Serie vista su Netflix
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...