Chiave 17, Marc Raabe (Newton Compton 2018) a cura di Micol Borzatta

9788822721914_0_0_383_75.jpg

Berlino.

Nel Duomo viene ritrovato il cadavere di Brigitte Riss, pastora della Chiesa.

Il suo corpo è appeso a più di cinquanta metri di altezza e al collo ha una chiave con inciso il numero 17.

Quella chiave è l’elemento centrale di tutto.

A indagare viene chiamato Tom Babylon, che già in passato ha avuto a che fare con omicidi che recavano come firma la stessa identica chiave.

Oltretutto il caso potrebbe finalmente condurlo a scoprire qualcosa di più sulla sparizione di sua sorella.

Primo romanzo dedicato a Tom Babylon, abbiamo un perfetto romanzo d’apertura in cui le vicende odierne, relative alle indagini del caso, vengono intervallate con capitoli dedicati al passato e alla vita di Babylon, in modo che possiamo conoscerlo a fondo e appassionarci a lui e alla sua vita.

Segreti tenuti nascosti per anni tornano alla luce.

La lettura scorre veloce nonostante i continui cambi temporali e spaziali, grazie allo stile dell’autore che sa come incuriosirci senza confonderci.

Bellissima la caratterizzazione dei personaggi che, insieme al linguaggio crudo usato per descrivere certe situazioni, ci permettono di creare la giusta atmosfera intorno a noi e di sentirci totalmente immersi e coinvolti.

I colpi di scena poi sono molto ben distribuiti e ci tengono in perenne tensione.

Un romanzo che sa davvero colpire e che ci porta a voler leggere ancora tantissimo su Tom Babylon.

Micol Borzatta

Copia di proprietà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...