Monsieur Merde, Joseph Denize (Koi Press 2017) a cura di Micol Borzatta

cover_small

 

Oscar è un bibliotecario con la passione per la poesia, anche se non ha mai scritto nulla che potesse essere pubblicato, tant’è che si definisce un poeta mancato, che vive in una società governata dal populismo e dal malcontento.

Solitario, misantropo, inizia a soffrire di un fortissimo mal di pancia che sembra non voler diminuire o passare con nulla.

Oscar allora si decide a cercare una soluzione alternativa, e scopra che il suo morbo non è causato né da una situazione fisica né da una situazione morale, ma deriva da un mondo parallelo in cui i mortali non possono andare.

Oscar si ritrova così a dover affrontare situazioni cosmiche inverosimili, a volte anche comiche, altre un po’ più tragiche, che alla fine potrebbero anche far cambiare la storia del genere umano.

Romanzo breve comico e scorrevole, che ci trasporta in un viaggio intergalattico inverosimile e incredibile, ma che sotto sotto ha un fondo di verità; verità che ci porta, a fine lettura, a riflettere per bene sulle nostre vite.

Lo stile narrativo è abbastanza scorrevole, anche se a volte sembra un pochino caotico, come ad esempio all’inizio con la disgressione sugli scioperi, ma in ogni caso molto suggestivo.

Le descrizioni rendono davvero bene le sensazioni che l’autore vuole trasmettere, al punto che in molti punti sembra quasi che siamo noi a soffrire dei dolori di Oscar, come se quel mal di pancia continuo e costante fosse passato attraverso le pagine direttamente al nostro fisico e alla nostra mente.

Un romanzo che sa colpire mentalmente, creando quasi un legame simbiotico con il lettore.

Micol Borzatta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...