Il senso della vita, Irvin D. Yalom (Neri Pozza 2016) a cura di Micol Borzatta

Recensione pubblicata sul blog Leggere a Colori con cui collaboro

il-senso-della-vita

Irvin D. Yalom è uno psichiatra e scrittore. Nella sua carriera, durata quasi cinquant’anni, ha incontrato molte persone che hanno saputo davvero insegnargli molto della vita e della psiche umana.

Trovandosi in vecchiaia a domandarsi perché, pur avendo sempre rifiutato la madre, vergognandosi per il comportamento di lei e per la sua ignoranza (anche se era molto intelligente) causata dall’impossibilità di poter studiare che ha subito perché donna, continua a sognarla, a pensarla, come se volesse avere la sua approvazione, pur essendo lei morta da dieci anni. Yalom decide allora di ripensare ai suoi pazienti e ai casi più eclatanti che hanno saputo dargli maggior insegnamenti.

Nasce così Il senso della vita, con i sei casi di maggior rilievo. Partendo da Paula, malata di cancro che con la sua paura di morire sta solo dicendo addio alla vita in un modo tutto suo, passando da Magnolia, un’afroamericana sessantenne che racconta come da bambina è stata abbandonata, poi Myrna con i suoi lutti familiari, fino ad arrivare a Irene, un chirurgo, che sa essere tanto brava e perfetta in sala operatoria, quanto terrorizzata e indifesa la notte in casa sua a causa degli incubi che l’assillano tutte le volte che si addormenta, iniziati dopo la morte del marito che non ha mai saputo metabolizzare e superare.

Ogni volta Yalom ascolta, aprendo la sua mente completamente per imparare sempre di più dai suoi pazienti, addentrandosi nel labirinto della mente umana, creando un rapporto psichiatra-paziente completamente nuovo, completamente diverso da quello che gli hanno insegnato e che viene usato regolarmente.

Sorgente: Recensione di Il senso della vita di Irvin D. Yalom

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...